Prenoti ora

L'età dei bambini (al momento dell'arrivo)

Riprendere

I nostri servizi

  • Avete qualche dubbio o domanda?
  • Piazza Principale 839052 CaldaroAlto Adige/ITALIA
  • T. +39 0471 963 169F. +39 0471 963 469E. info@caldaro.info
  • Orari d'apertura 6 novembre 2017 – 23 marzo 2018Da lunedì a giovedìdalle ore 8 alle 12.30 e dalle ore 13.30 alle 17venerdìdalle ore 8 alle 12.30

Prenoti ora

L'età dei bambini (al momento dell'arrivo)

Riprendere

Principali dati storici su Caldaro

la rovina di S. Pietro a Castelvecchio
la rovina di S. Pietro a Castelvecchio

I principali dati storici su Caldaro

ca. 500
viene eretta a Castelvecchio la chiesa di San Pietro (oggi sono visibili le rovine)

1200
prima menzione ufficiale del "vinum de Caldaro"

1250
Prima menzione ufficiale della misura del vino detta "urna de Caldarium"

1268
Conrad der Campaner erige il castello di Campan

1286
I Signori von Rottenburg ottengono il diritto di tribunale per Caldaro

1363/1366/1369
gelate estreme provocano la distruzione delle viti

1536
a questa data si fa risalire lo stemma di Caldaro raffigurante il paiolo in rame

1550-1600
fioritura dello stile dell'Oltradige

1614
gravi danni alle viti provocati dalla tignola della vite

1681
prima menzione ufficiale di Caldaro come mercato ("Markt Kaltern")

1748
la peste miete 100 vittime in soli due mesi

verso il 1750
si costruiscono gli ultimi torchi

1850
l'oidio minaccia le colture di vite

1878
costituzione dei vigili del fuoco volontari di Caldaro

1879/80 e 1890/91
ultimi gravi episodi di distruzione delle viti (gelate tardive di primavera)

1880/85
viene costruita la strada della Mendola

1890
bonifica delle paludi a sud del Lago di Caldaro

1900
costituzione del primo consorzio dei viticoltori

1901
la prima macchina arriva a Passo Mendola

1902
la filossera della vite provoca gravi danni alle colture

1903
inaugurazione della funicolare della Mendola

1908
costruzione della scuola in Piazza Principale

1919
l'Alto Adige passa all'Italia

1932
Caldaro diventa sede dell'arcivescavado

1935
primi veicoli a motore per la lotta ai parassiti

1955
ultimazione della "Strada del Vino"